11 Mag 2018

Arthur's Seat-un pezzo di Highlands nel cuore di Edimburgo

Scozia Edimburgo‎
 3     0    

Durata del viaggio 3 giorni

Periodo dell'anno aprile

Range di spesa Da 200€ a 300€

Adatto a Avventurieri

Le Highlands scozzesi sono forse l'attrattiva principale del verde stato della Scozia, che attira moltissimi turisti affascinati da questa bello e rigoglioso territorio scozzese.A nord del paese esiste un territorio caratterizzato dalla presenza di dolci colline e laghi i cui specchi d'acqua hanno ispirato leggende, come quella del famigerato mostro di Loch Ness,questa creatura leggendaria pare vivi proprio tra le acque di questo lago, uno dei più visitati del paese.Ma nonostante questa zona di colline e pianure si trovi a nord del paese, la Scozia offre dei grandiosi scorci verdeggianti che ricordano vagamente questa regione .

Trovandosi nella città di Edimburgo, la bellissima capitale di Scozia, non ci si aspetterebbe di certo di trovare un territorio intatto,dove la natura fa da padrona,a pochi passi dal centro storico della città. Partendo proprio dalla Royal Mile, la strada più antica di Edimburgo, in direzione Palace of Holyroodhouse, un palazzo reale residenza della dinastia Stuart, si arriva ad un bivio dal quale tenendo la destra si inizia ad intravedere l'inizio del percorso che,con una bella camminata di circa una trentina di minuti vi condurrà sulla sommità di questa collina,chiamata Arthur's Seat.

Arthur's Seat è la collina più alta di un immenso parco fatto di piccole alture e un laghetto, un luogo particolarmente caro agli abitanti di Edimburgo che decidono di viverlo al massimo sopratutto durante le giornate di sole.Anticamente questa montagna era un vulcano a 251 metri sul livello del mare,oggi  le sue sembianze sono quelle tipiche di un vero e proprio paesaggio montano con le sue particolari formazioni rocciose e piccoli cespugli di piante selvatiche. Il sentiero è ben segnalato e di media difficoltà, nella parte terminale che conduce in cima la stradina diventa piuttosto ripida, in alcuni tratti  scoscesa e particolarmente impervia quindi è bene indossare scarpe da comode. Una volta giunti in cima il paesaggio sottostante a 360 gradi sulla città di Edimburgo e la campagna circostante vi ripagherà di ogni sforzo e nonostante la sommità sia quasi sempre particolarmente affollata,consiglio di sedersi qualche minuto,non solo per godere di questo spettacolare panorama ma anche per praticare qualche posizione di yoga.Il posto si presta molto bene a questo genere di discipline spirituali, un'ottima maniera anche per ringraziare il cielo della grande gioia che la scoperta del mondo può offrire.

Commenti (0)

Invia