tripfactor: Carlo Amato

segui   

26 Set 2019

Chongqing-Cina-Le grotte di Dazu

Cina
 1     0    

Durata del viaggio 1 giorno

Periodo dell'anno ottobre

Range di spesa Da 0€ a 100€

Adatto a Tutti

Circondata per tre quarti da corsi d'acqua e con una configurazione a forma di penisola, Chongqing è una città collinosa dal clima subtropicale monsonico. È spesso avvolta da nebbia tanto da essere definita "la capitale della nebbia". È comune il detto "talvolta non si vede neppure un'ombra  in città tutta montagnosa, ma si sentono le voci. D'estate la temperatura sale notevolmente aumentando di conseguenza anche il tasso di umidità che diventa insopportabile e Chongqing diventa la "fornace dello Yangtze". Per fortuna essendo ad ottobre troviamo solo la nebbia e ci risparmiamo il forte caldo. Di buon’ ora la nostra guida viene a prelevarci per portarci alle grotte di Dazu che distano 160 km.

Prima tappa Baoding Shan dove si trovano le grotte più belle con oltre 5000 statue del XI-XIII sec. che ornano 30 nicchie separate, scavate nel friabile calcare di una parete alta 8 m a forma di ferro di cavallo, detta Dafo Wan (curva del grande Buddha) per via di una gigantesca statua del Buddha sdraiato.

Le grotte di Dazu sono in prevalenza a tema laico e realistico e raffigurano le astrazioni della dottrina buddista attraverso scene di vita quotidiana. I quadri realistici non contano non solo statue di Buddha ma anche quelle di sovrani, ministri, ufficiali dell'esercito, funzionari, monaci, ricchi e poveri. È uno spettacolo sorprendente!

Altra tappa alle grotte di Beishan che era in origine un accampamento militare, le cui statue vennero commissionate da un generale nel 892 d.C. Le grotte sono un po' buie e solo alcune statue sono chiaramente visibili.

I gruppi statuari più interessanti rappresentano una Ruota della vita e l'androgina statua di Guanyin.(Dea della Misericordia).

Fraternizziamo con una numerosa famiglia cinese ed a Bianca viene posto in braccio l'ultimo nato.

 1     0    

Commenti (0)

Invia