14 Ago 2018

Cosa non perdere assolutamente durante un viaggio a Montréal

 2     0    

Durata del viaggio 4 giorni

Periodo dell'anno maggio

Range di spesa Da 1.000€ a 1.500€

Adatto a Tutti

Montréal è sicuramente la città più europea del Canada, quella dove tutto cambia perfino la lingua ufficiale,che passa da inglese a francese, ed in effetti a Montréal sembra di essere approdati in territorio francese, con i cartelli,le architetture e la cucina che battono bandiera della Francia.Arrivare a Montrèal dall'Italia ha un costo che si aggira intorno ai 600 euro,per un volo intercontinentale con scalo intermedio di andata e rotorno. Il bus che collega l'aeroporto di Montréal con il centro città è il numero 747 che ferma in rue Berri,servizio di linea disponibile h 24 ad un costo di 10 dollari canadesi.Come del resto tutto il Canada, Montréal è un città cara e trovare una sistemazione alberghiera,senza spendere eccessivamente è molto difficile a meno che non si decida di trascorrere la propria permanenza in città  in inverno,un periodo non proprio gettonato dai freddolosi, ma sicuramente di gran fascino e ideale per i romantici che troveranno in città un'atmosfera magica.

Montréal ha moltissimo da offrire al visitatore non solo dal punto di vista architettonico ma anche culturale, con musei e teatri che organizzano eventi di ogni tipo, nella Grande Bibliothèque in boulevard Maisonneuve 475,troverete piani e piani di libri e spazi interattivi dedicati ai piccoli e agli adulti.

Uno dei simboli più emblematici della città di Montréal è la basilica di Notre Dame,chiesa cristiana gemella a quella parigina,con la sua struttura gotica e il maestoso organo. L'ingresso alla chiesa costa 6 dollari canadesi,senza guida, comunque disponibile ad orari prestabiliti.Generalmente per entrare nella basilica ci sono file molto lunghe e l'idea di acquistare i biglietti in anticipo può essere davvero salva tempo. Intorno alla basilica di Notre Dame ci sono negozi e ristoranti dove passare tempo piacevole,la gastronomia proposta nei ristoranti della zona è targata Francia, si possono mangiare ostriche e champagne di qualità notevole e per chi proprio vuole rimanere immerso nella tradizione locale, consiglio un piatto di patate lesse con sformato di carne o verdura serviti su salsa d'acero.

Il fiume San Lorenzo bagna la costa della città di Montrèal ed in estate diventa il palcoscenico ideale per chi vuole vivere la natura cittadina, passeggiando all'ombra dei grandi alberi che costellano la riva, oppure godendosi il panorama dall'alto della ruota panoramica.

Anche i mercati coperti  ricoprono un ruolo fondamentale nella città di Montrèal, artisti di ogni genere espongono le loro opere e presso il Marchè Bonsecours,in St Paul 350 si possono trovare pezzi molto particolari, dall'abbigliamento all'artigianato, da uno stile eccentrico a un minimal style che può davvero sorprendere.Ovviamente non si può lasciare Montréal ed in particolare uno di questi mercati,senza aver fatto una bella scorta di sciroppo d'acero, sicuramente uno dei souvenir più gustosi da portare a casa prima di lasciare lo charme francese di Montréal.

 

 

 

Commenti (0)

Invia