18 Mag 2016

Croazia: Umag, Rovinj e Pula

Croazia Pula
 11     9    

Durata del viaggio 1 giorno

Periodo dell'anno gennaio

Range di spesa Da 0€ a 100€

Adatto a Famiglia

Tempo fa vi ho raccontato la natura della Croazia mostrandovi due bellissimi parchi (qui), oggi torno a parlare della Croazia ma stavolta voglio raccontarvi il mio viaggio lungo la costa dell’Istria. Si tratta di una penisola che si trova tra il Golfo di Trieste, le Alpi Dinariche e il Golfo del Quarnaro; fa parte della Croazia e in minima parte della Slovenia. Quello che caratterizza questa zona è sicuramente la costa, con le sue bellissime spiagge e un mare cristallino.

Umag:
La mia prima fermata è stata Umag (Umago), anche perchè è la prima località che si incontra entrando in Istria. Ho esplorato la città in bici, non è molto grande quindi si visita tranquillamente in una giornata. Umag si presenta come un piccolo paese sul mare, fatto di pescatori e vita tranquilla. I principali luoghi d’interesse sono le mura del centro storico, di origine romana e oggi parzialmente conservate assieme al ponte mobile e la piazza principale che ospita la Chiesa di S. Maria Maggiore e S. Pellegrino affiancata dal campanile. La chiesa, simbolo di una grande devozione a Venezia, è particolare in quanto la sua facciata è rimasta incompiuta. Addentrandoci nel paese attraverso i suoi vicoli, si possono ammirare magnifici scorci fatti di scalinate e archetti che uniscono le case, mentre il mare è cristallino e pulito. Rovinj: E’ sicuramente una delle località turistiche più conosciute e amate del Mediterraneo. Si sviluppa lungo una costa frastagliata caratterizzata da bianche spiagge di roccia calcarea e si affaccia su piccoli isolotti (22 in totale). La calda atmosfera mediterranea vi accompagnerà tra i suoi stretti vicoli medievali facendovi innamorare di questa città, considerata da molti una località terapeutica in quanto le sue caratteristiche climatiche aiutano a migliorare la salute. Dalla terrazza della chiesa di S. Eufemia è possibile ammirare un panorama bellissimo sul mare e le sue isole. Quest’ultime sono raggiungibili e visitabili con traghetti e gite organizzate che si possono prenotare al porticciolo o all’ufficio turistico. Inoltre la zona offre agli amanti della natura numerosi sentieri da percorrere a piedi, in bicicletta e anche a cavallo. Pula: Pula (Pola) è il capoluogo dell’Istria e il più importante centro portuale. Questa affascinante località si presenta ricca di storia e avvolta da un’antica atmosfera. L’attrazione principale è sicuramente l’Arena, simbolo della città non che anfiteatro di età romana tra i più belli e meglio conservati ancora oggi. Altro luogo d’interesse è L’Arco dei Sergi: la porta Aurea che in origine era addossata alla porta cittadina; bellissima ed elegante con i suoi fregi ricchi di decorazioni. Il suo centro storico è perfettamente conservato e fa sorridere che come Roma, Pula si estende su sette colli. Da vedere ancora sono: Il castello che ad oggi ospita il museo storico, Il teatro e il foro Romano, la porta Ercole, la Basilica di S.Maria Formosa e la cattedrale. La visita a questa città è un tuffo nell’antica Roma che non ci aspettiamo.

-S-

Commenti (0)

Invia