04 Dic 2017

Da Varsavia a Breslavia in bus

Polonia Breslavia
 6     0    

Durata del viaggio 1 giorno

Periodo dell'anno gennaio

Range di spesa Da 0€ a 100€

Adatto a Tutti

Ormai sono passati un pò di anni dalla mia ultima permanenza in terra polacca, uno stato che amo molto per la bellezza delle sue città, per la timida gentilezza dei suoi abitanti, oltre che per il gusto forte e pungente della vodka, una delle eccellenze prodotte in Polonia. Il mio viaggio inizia con l'acquisto di un volo low cost per la capitale Varsavia, una città dal passato turbolente e cruento che ha saputo rinascere e proiettarsi veso il futuro. I collegamenti aerei verso Varsavia sono numerosi e molto frequenti, che partono sia da nord che da sud Italia.I prezzi per questi voli spesso sono low cost, compagnie come Ryanair o Wizz air, quest'ultima specializzata proprio in voli diretti verso l'est Europa, garantiscono collegamenti a tariffe davvero basse, a partire anche dai 10 euro a tratta.Generalmente le compagnie low cost atterrano all'aeroporto di Varsavia Modlin dopo circa 2 ore di volo dall'Italia,lo scalo aeroportuale di Modlin è il secondo della capitale più piccolo rispetto al Chopin, il più grande di tutta la Polonia, ma molto dinamico e ben collegato con la città,che dista una quarantina di chilometri.Il Modlinbus è la soluzione più economica per raggiungere il centro di Varsavia e più precisamente, Plac Defilad. la piazza davanti all'entrata principale del Palazzo della Cultura e della Scienza. Il prezzo del biglietto del bus parte da i 9 PLN, poco più di 2 euro, il titolo di viaggio può essere acquistato via web sul sito della compagnia, oppure direttamente a bordo pagando sia in valuta locale che estera.

 

Il centro di Varsavia, Stare Miesto,il più antico di tutta la Polonia si struttura intorno al fiume Vistola e al castello,quest'ultimo un tempo circondato da poderose mura fortificate di cui ne resta attualmente sono una piccola parte. Varsavia offre ai suoi visitatori tantissime possibilità che vanno dalla visita dei suoi bellissimi monumenti come appunto il Castello o la cattedrale di San Giovanni, che contiene al suo interno un crocifisso del cinquecento ritenuto miracoloso.Ma Varsavia deve anche molta della sua fama a Fryderyk Chopin,uno dei compositori più stimati al mondo che ha vissuto buona parte dei suoi 38 anni in questa città. La visita del museo di Chopin è sicuramente imperdibile per gli appassionati di questo grande artista, il museo viene ospitato in una villa seicentesca meravigliosa, la visita al suo interno è molto interattiva, all'ingresso vengono distribuite delle guide multimediali disponibili in lingua inglese e ben presto anche in Italiano, che vi permetteranno di rivivere a pieno la grandiosità di questo indimenticabile artista.

 

Ma Varsavia è anche ottimamente collegata con altre città della Polonia altrettanto belle. La mia scelta è ricaduta su Breslavia, Wroclaw, posizionata a circa 350 km da Varsavia. Breslavia è collegata alla capitale da diverse corse di bus che partono dalla stazione dei bus situata accanto a WARSZAWA DWORZEC METRO MLOCINY,una stazione distante dal centro più di una buona mezz'ora dal centro storico ma ben collegata dal treno della metropolitana cittadina. La compagnia dei bus migliore per questo e per buona parte degli spostamenti sia in Polonia che negli stati vicini è Polskybus, che si contraddistingue dalle altre compagnie per la comodità dei suoi mezzi, i biglietti possono essere acquistati on line sul sito polskybus.com dove è possibile,prenotando in anticipo, trovare tariffe molto interessanti.Il viaggio in bus dura 5 ore e 20 minuti e attraversa città e campagne che regalano scorci molto pittoreschi, sopratutto nella stagione invernale, quando la neve imbianca il territorio.

 

Breslavia è più piccola di Varsavia ma ha un fascino di uguale intensità rispetto alla capitale,questa cittadina è ideale anche per chi decide di trascorrere solo qui il fine settimana, poichè la città è ugualmente collegata all'Italia con voli low cost che partano dall'aeroporto Nicolò Copernico a 10 kmdal centro, anche se il mio consiglio è quella di unire le due città per avere una visione più ampia di questo stato che merita, a dispetto di quanto possano pensare in molti, ha moltissime cose da offrire e che vive una crescita inarrestabile.

 

Breslavia nonostante le sue dimensioni più ridotte rispetto a Varsavia ha molte cose da offrire, cominciando dai suoi vicoli antichi a ridosso dalla Piazza del Mercato, sulla quale si affacciano coloratissimi palazzi stile liberty e neoclassico. A seguire il Palazzo del Municipio, una costruzione gotica camposta di mattoncini rossi che conferisce alla struttura una bellezza imponente.Breslavia come anche Varsavia è molto animata e ricca di locali dove mangiare dell'ottima cucina locale come nel Przedwojenna,un piccolo locale dove in estate si può mangiare anche fuori,situato in pl.Sw.Mikolaja 81, in pieno centro storico a Breslavia, un posto non adatto a chi cerca un menù ricercato o stelle michelin,dove bere una bella birra accompagnata da salsicce,funghi,patate e salsicce a prezzi davvero ridicoli.

 

Commenti (0)

Invia