29 Mag 2019

Da Yogyakarta a Giakarta a bordo di Argo Lawu

Indonesia Giava Giacarta
 1     0    

Durata del viaggio

Periodo dell'anno

Range di spesa

Adatto a

Viaggiare in treno è sicuramente un modo di scoprire il mondo con lentezza, un viaggio nel viaggio,da una stazione all'altra, da un punto di vista che difficilmente si avrà percorrendo le strade comuni. Una passione,quella dei viaggi a rallentatore che ho maturato con il tempo quando ho capito che, a bordo di un treno o di un bus si aveva la possibilità unica di vedere il mondo con gli occhi di chi,un territorio lo vive quotidianamente. Al mondo ci sono più di 500 viaggi percorribili in treno come ha descritto la penna sapiente di Sarah Baxter in un libro ricco di spunti dal titolo"Storia del mondo in 500 viaggi in treno".
Così complice il mio desiderio di visitare l'isola di Giava con i suoi tesori e lo studio di questo territorio ho scoperto che potevo percorrere la distanza che separa la città culturale di Yogyakarta con la sua capitale Giakarta, a bordo di un treno che mi permettesse di attraversare il territorio di quest'isola che tutti decantavano per i colori delle sue immense risaie di verde smeraldo, montagne in lontananza e piccoli villaggi rurali.

In effetti le mie aspettative sono state ampiamente soddisfatte, partita zaino in spalla  alle ore 9 della mattina dalla stazione centrale di Yogyakarta,ho passato le successive 7 ore di viaggio praticamente con il naso attaccato al finestrino, il treno sferraglia veloce in alcuni punti,rallenta muovendosi a passo d'uomo a ridosso  dei piccoli paesi fatti di minuscole catapecchie che non si sa bene come facciano a stare in piedi, oppure in prossimità di qualche fiume melmoso che si fa largo tra le alte palme della giungla ancora e per fortuna,a tratti intatta.
560 chilometri sono per l'esattezza la distanza che separa queste due città che in comune hanno ben poco, fatta eccezione per il traffico che però mai sarà da paragonare a quello della capitale. A due ore della capitale fermata nella città di Bandung dove si può decidere anche di scendere sostando una notte per fare un giro tra le strade del suo centro.
Il treno sul quale salire per compiere questo bellissimo percorso si chiama Argo Lawu, parte tutte le mattine da Jogyakarta (ovviamente fa anche il percorso opposto) e la maniera migliore per godere al meglio del bel panorama lungo il tragitto è quella proprio di acquistare una corsa diurna. Il servizio a bordo è da paragonare a quello di un normale intercity italiano,anche se si possono consumare pasti discreti spendendo molto meno. Il biglietto per questo treno può essere acquistato direttamente in stazione,con qualche giorno di anticipo rispetto alla data in cui si decide di partire oppure, una scelta assolutamente consigliata,è quella di comprarlo on line sul sito tiket.com in maniera veloce ed intuitiva, il costo è di 20 euro a tratta quasi identico al costo che si avrebbe acquistandolo direttamente in loco, senza pensare al fatto che ci si risparmia una bella fila alla biglietteria. La ricevuta ottenuta tramite mail dopo l'acquisto sul sito,non è però il titolo di viaggio che va convertito direttamente alle biglietterie qualche giorno prima o il giorno stesso,l'operazione solitamente è abbastanza rapida. Ai binari si accede solo con il titolo di viaggio e il personale saprà indicarvi la piattaforma di partenza.Esiste anche la possibilità di risparmiare arrivando a spendere 10/15 euro a testa scegliendo treni di categoria inferiore oppure viaggiando di notte, una possibilità quest'ultima, inappropriata se la vostra finalità è proprio quella di scoprire una delle isole vulcaniche più belle al mondo.

Commenti (0)

Invia