tripfactor: Carlo Amato

segui   

20 Mar 2019

GRAND CANYON

Stati Uniti d'America
 1     0    

Durata del viaggio

Periodo dell'anno settembre

Range di spesa

Adatto a

La potenza della natura racchiusa in una fenditura lunga quasi 450 km, larga 16 e profonda oltre uno e mezzo. Uno spettacolo la cui storia è a dir poco straordinaria.

All’ aeroporto di Las Vegas ci imbarchiamo su un aereo bimotore ad elica per  raggiungere l’ eliporto dove un elicottero ci porterà, volando fra le pareti del Grand Canyon, fino al punto di partenza per una mini-crociera sul Colorado River.

Torniamo all’ eliporto e col pullman turistico arriviamo al Hualapai Ranch dove acquistiamo souvenir, visitiamo una ricostruzione di accampamento indiano ed assistiamo  ad uno spettacolo di danze dei nativi dai caratteristici abiti variopinti. La tribù Hualapai sta cercando di mantenere un giusto equilibrio fra turismo e natura col principale obbiettivo di proteggere la cultura e i valori dei nativi che sono profondamente incisi nelle pareti del Canyon.

Sempre poi con il pullman facciamo varie tappe lungo i bordi del Canyon incantandoci davanti ad uno spettacolo particolare: le pareti rocciose disegnano un’ aquila. Da vari punti di osservazione godiamo di panoramiche mozzafiato.

Però queste soste ci fanno arrivare tardi (30 minuti…) all’ appuntamento per la partenza dell’ aereo che ci riporterà a Las Vegas….Sorry!

 1     0    

Commenti (0)

Invia