tripfactor: Carlo Amato

segui   

31 Ago 2019

Il castello di Devìn (Hrad Devìn). Bratislava

Slovacchia
 0     0    

Durata del viaggio 1 giorno

Periodo dell'anno giugno

Range di spesa Da 0€ a 100€

Adatto a Tutti

Il sito è considerato centro storico e culturale della Slovacchia. L’ insediamento è datato al 5000 a.C. ed è stato dominato da Celti, Romani e Ungheresi fino a Napoleone che lo fece esplodere nel 1809….

E’ situato a 212 mt di altezza alla confluenza dei fiumi Danubio e Morava quindi luogo ideale per erigere una fortezza praticamente inespugnabile.

Lungo la strada si incontra il “Monumento al 1968” dedicato a coloro che tentarono di attraversare il Danubio per andare ad ovest verso i paesi liberi. Quelli che non annegarono furono fucilati.

Il sentiero che porta in cima è ripido e faticoso da percorrere ma la vista è stupenda sia sui due fiumi che sulla cittadina di Devìn.

Il castello ha quattro porte: Devìn, Bratislava, Danubio e Morava e la collina di fronte, Devinska Kobyla,  è un’ area protetta e destinata a parco naturale. Sul vasto piazzale un pozzo profondissimo!

Prima di salire sul punto più alto c’è una bancarella con oggettistica replica d’ epoca medievale come spade, pugnali, scudi gestita da due ragazze in costume. C’ è anche un elmo con tanto di corna, la foto è d’ obbligo!  

La parte più affascinante e particolare del castello è sicuramente la Torre della Vergine, una piccola torre in bilico su una roccia avvolta da un mistero. Si dice, infatti, che una giovane si suicidò buttandosi da questa torre, al seguito dell’ uccisione del suo futuro sposo per mano della sua stessa famiglia che non condivideva l’ unione. Ovviamente è solo una leggenda ma resta però un mistero.  

I lavori di ricerca archeologica hanno portato alla luce numerosi reperti e le fondamenta di una chiesa cristiana del IX secolo con tre absidi e una lunga navata ed i resti di una torre romana del I secolo d.C. Nel 1961, il castello di Devin è stato dichiarato monumento nazionale

All’interno del castello c’è una piccola esposizione di oggetti rinvenuti durante gli scavi, riportando così alla luce una vera e propria fetta di storia tutta da scoprire.

Il ritorno a Bratislava meglio  farlo con il battello che percorre il Danubio e che ci fermerà proprio nei pressi del nostro hotel. Da notare che il percorso con corrente a favore dura solo 30 minuti mentre per arrivare da Bratislava controcorrente occorrono 1 ora e 30 minuti!

 0     0    

Commenti (0)

Invia